Ancora autori eccellenti alle Terme di Casciana

Torna l’appuntamento di Casciana Cultura con le “Penne eccellenti” del Granducato di Toscana. Sabato 31 Marzo alle ore 18 nel Salone delle Terme Fabio Genovesi ci delizierà con il suo “Versilia Rock City”, un libro che parla di  vip,  spiagge esclusive,  ville milionarie. E all’ombra del lusso e dello splendore, diverse generazioni di abitanti del luogo raccontano l’incantesimo che li ha sedotti sin da bambini, costringendoli in un perenne giardino d’infanzia dell’anima e dei desideri. Fabio Genovesi racconta saltando tra le voci e i decenni, come se la vita fosse un registratore e lui premesse il tasto di riavvolgimento rapido. Ma quasi subito il nastro si inceppa e va dove gli pare. Ne esce una storia di isolamento e insieme collettiva, disperata e però divertente, umana e marziana.

Ancora una volta Casciana offre spunti per trascorrere giornate di svago, cultura e relax…L’appuntamento è ad ingresso libero. Per prenotare massaggi o trattamenti è possibile contattare le Terme di Casciana allo 0587/644608 oppure mandare una mail a info@termedicasciana.it

 

 

Ristorante Sapori d’ Oriente, piatti come opere d’arte per palati sopraffini

Se qualcuno si trova nella zona di Casciana Terme per vacanza o di passaggio, non posso non consigliarvi il Ristorante Sapori d’Oriente, una  vera e propria  delizia per i vostri palati… Alessandra,  proprietaria e chef,  vi incanterà elencandovi i suoi menù del giorno, un mix di sapori toscani, a base di carne e di pesce,

sapientemente miscelati a spezie ed ingredienti etnici. Vi posso assicurare che scegliere è difficilissimo perché qualsiasi portata attira il palato … La maggior parte degli alimenti utilizzati provengono  da produttori locali, come fossero a Km 0; prodotti eccellenti,  sani, come la conosciutissima carne  di Paolo Parisi che Alessandra utilizza per i suoi piatti. E per gli amanti del vino un consiglio… visitate la spettacolare e ben fornita cantina del ristorante, ne rimarrete sbalorditi…

Il locale,  carinissimo ed accogliente, è  arredato con molto gusto;  l’atmosfera  che si crea è rilassante e piacevole, ideale per ammirare i piatti, delle vere e proprie opere d’arte, che vengono man mano serviti.

A questo punto non mi resta che augurarvi  “Buon appetito” ed un piacevole soggiorno nella cittadina termale di Casciana Terme.

Per info e prenotazioni: Ristorante Sapori d’Oriente tel: 0587.644019

Capodanno Pisano e Terme Aperte, un week-end da veri intenditori

Per capire meglio perché il 25 Marzo sia definito il Capodanno Pisano devo annoiarvi con un pò di storia.  Fino al 1749 Pisa aveva un suo calendario secondo il quale il primo giorno dell’anno cadeva il 25 marzo, giorno dell’Annunciazione della Vergine Maria, con 9 mesi in anticipo rispetto al calendario gregoriano. Il nuovo anno è scandito da un raggio di sole che a mezzogiorno del 25 marzo (quest’anno all’una perché l’ora legale entrerà in vigore la notte tra il 24 e il 25) penetra nel Duomo da una finestra rotonda e va a colpire un uovo di marmo sopra una mensola posta sul pilastro accanto al pergamo di Giovanni Pisano. Il calendario pisano restò in vigore per secoli a Pisa e nelle terre appartenenti alla Repubblica Pisana o comunque legate fortemente alla città alfea…ecco svelato il mistero…

Il 24 e il 25 marzo saranno due giorni di festa sia nella città che in tutta la provincia di Pisa, Casciana Terme compresa… ed è proprio delle Terme che vi voglio parlare;il prossimo week-end coincide con “Terme Aperte“,  una due giorni ricca di tanti avvenimenti di “benessere, enogastronomia, sport  e cultura”.

Per tutti coloro che decideranno di soggiornare a Terme Villa Borri (una residenza turistico alberghiera con piscine termali e centro benessere) o di venire a fare dei trattamenti alle Terme di Casciana è previsto uno sconto del 30% sui prezzi a listino…direi che ne vale proprio la pena…un consiglio… provate la magia del percorso termale di Villa Borri aperto Sabato, in via del tutto eccezionale, dalle 19.00 alle 23.00 (Aperitivo-cena con percorso termale  € 40 per persona , solo su prenotazione tel.0587-644644).

E per gli appassionati di libri… non perdetevi la presentazione del libro di Pietro Grossi “Incanto” , accompagnato dalle musiche di The Jack Rusty Band, sabato 24 Marzo alle ore 18,00 nel Salone delle Terme di Casciana.

Terme Aperte è un’occasione per venire a provare le Terme spendendo sicuramente molto meno!

Buon benessere a tutti!

Casa Parisi “Aggiungi un posto a tavola … et voila’ “

  L’idea è quella di mettere a tavola un gruppo di amici che condividono la passione per la  cucina d’autore  ed il bere eccellente ma io vorrei aggiungere altro … quello che mi colpisce tutte le volte che sono lì a Casa Parisi,  come umile ospite,  è la magica atmosfera  che si respira in cucina… Si perché sono sicuramente del tutto rapita dai buonissimi   profumi del cibo cucinato ma anche dai gesti, dalle occhiate, dalla complicità di chi è il  creatore o la creatrice di così tanta perfezione olfattiva… Paolo e Manuela,  un tandem di complicità fatta di simbiosi, sguardi, incastri, complementarietà… pochissime parole, giusto quelle strettamente necessarie,  e questo è tutto… Ma non solo Manuela e Paolo anche Filippo, Rocco, Priscilla e tutta quanta la splendida famiglia, armoniosa come un’incantevole orchestra…

Ma torniamo al divino cibo … come direbbe la carissima Ornella Vanoni in una sua famosa canzone “Ci vuol passione, molta pazienza …e un filo di incoscienza… ci vuole farina del proprio sacco…si fa così… si cuoce a fuoco lento mescolando con sentimento” Ed è quello che tutte le volte succede…ricette di sentimento, creatività, passione… alchimia…  vi assicuro infatti che una farinata non è una qualsiasi farinata…  è  poesia… e  per non parlare del tramezzino, un insieme di strati di sapori così melodiosi… Non una semplice farinata ma una farinata cotta  nel myoven e poi servita con scaglie di tartufo della famiglia Savini . Un tartufo nero pregiato detto TUBER MELANOSPORUM. E’ il più pregiato nella famiglia dei Tartufi Neri…La produzione in Toscana non è molto radicata anche per la scarsa cultura nel saperlo apprezzare ma anche perchè le zone di produzione sono limitate. Nel nostro territorio la Famiglia Savini ha  la fortuna di trovarlo in una zona molto particolare, spesso fredda in inverno …  la campagna compresa fra Volterra e S.Gimignano. Una farinata stellata! E del  tramezzino… che dire… chiamarlo semplicemente tramezzino non gli rende giustizia…  questa bontà si compone di uno strato di pane tramezzino imbevuto di una salsa composta da : yogurt greco, pomodoro frullato, un estratto con una centrifuga particolare di prosciutto cotto,  fagioli e gallina; si va ad aggiungere uno strato di pane tramezzino imbevuto con : estratto di tonno con centrifuga emulsionato successivamente con olio extra di oliva. Tra  i due strati una distesa di spinaci leggermente passati in padella dentro al myovene una frittatina, l’altro strato con spinacini crudi , il tutto ricoperto con uno strato di pane da tramezzino. Vi sembra un tramezzino  qualsiasi? Semplicemente  esilarante… a questo punto non ci resta che aggiungere un posto a tavola e sederci tutti  insieme per proseguire  con altre delizie per il  palato…”si fa così…per cominciare il gioco e ci si mastica poco a poco…si fa così è tutto apparecchiato per il cuore e per il palato …sarà bello bellissimo travolgente lasciarsi vivere totalmente dolce dolcissimo e sconveniente coi bei peccati succede sempre” eh si,  la nostra Ornella Vanoni  ha proprio ragione …

Grazie Paolo, grazie Manuela… alla prossima puntata!