Zafferano per tutti i gusti

zafferanoZafferano mon amour … sì è ufficiale, lo adoro!  Grazie a Croco & Smilace, ovvero Toni e Gabri, due persone stupende! La  loro passione ed il progetto che ormai coltivano da qualche anno,  mi hanno fatto conoscere l’affascinante  mondo di questa minuscola pianta…

Il Crocus sativus, la pianta dello zafferano, è un’erbacea appartenete alle Iridacee; la sola parte che viene utilizzata sono gli stimmi, raccolti nel periodo invernale e lasciati poi essiccare.

Lo zafferano ha proprietà curative molto importanti, già note ai tempi dei tempi agli arabi; in particole aiuta la digestione, è un buonissimo antiossidante, un antidepressivo naturale e sembra essere anche un buon afrodisiaco.

Lo zafferano ha inoltre proprietà coloranti; in passato questa caratteristica veniva  utilizzata per la colorazione di stoffe di pregio. In Sardegna il classico color “Giallo” dei tessuti , si ottiene ancora con l’utilizzo della pianta.
A questo punto non resta che gustarlo… e vi lascio con una ricetta che sicuramente vi legherà per sempre a questa minuscola ma estremamente affascinante pianta.
Buon appetito!
Capesante allo zafferano – ricetta di Croco & Smilace

Tempo:30 minuti :  Ingredienti per 4 persone

  • Capesante  12
  • Vino bianco secco  1 bicchiere
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • Zafferano  q.b.
  • Panna  q.b.
  • Burro  60 gr.
  • Sale  q.b.

Preparazione

  1.  Aprite le capesante, estreatene il mollusco e conservatene le valve. In una pentola fate bollire un po’     d’acqua, il sale, il vino e le verdure per 10 minuti, unitevi le capesante e cuocete per 4 minuti.
  2.  Tagliatele a metà e distribuite i pezzetti nelle valve, tenetele al caldo. Fate ridurre il fondo di cottura, amalgamatevi il burro a fiocchetti, un cucchiaio di panna e lo zafferano.
  3. Mescolate con cura. Versate questa salsa calda sulle capesante e servite.
 
 
Annunci