Calici di stelle. Le cantine celebrano la notte di San Lorenzo

Si avvicina la notte più magica dell’anno, quella di San Lorenzo, dove ogni anno volgiamo lo sguardo al cielo in cerca di una stella cadente a cui poter affidare i nostri più segreti desideri. Nel giorno dedicato a questo Santo infatti, la Terra attraversa lo sciame meteorico delle Perseidi. Le “lacrime di San Lorenzo” diventano così a noi visibili  perché la Terra viene a trovarsi all’interno della nube di polveri della cometa Swift-Tuttle.

Tuscan farm with a row of ciypresses under starry sky

Questa la spiegazione degli studiosi,  che tradotta per noi comuni mortali,  equivale ad una notte passata all’aperto sperando in tante  (ma tante )stelle cadenti a cui affidare un segreto (nella speranza che si avveri). Per celebrare ancor meglio questa magia, vi consiglio di programmare uno degli  eventi  più attesi dell’anno: Calici di Stelle.

Il 10 agosto di ogni anno, nelle piazze e nelle cantine italiane gli enoappassionati diventano protagonisti del brindisi più romantico  dell’estate. Questa edizione celebrerà anche  una novità: sarà abbinata al Cibo di strada. Una strana coppia? Vi assicuro di no. E’ la scommessa che il Movimento Turismo del Vino Toscana lancia insieme all’Associazione nazionale Streetfood (l’unica in Italia a certificare la qualità di questi cibi della tradizione) per la serata clou dell’Estate E non è finita. Per quest’anno l’evento, promosso in tutta Italia da Città del Vino e Movimento Turismo Vino, per tutta la settimana dal 6 al 14 agosto vede in Toscana la partecipazione di oltre venti aziende appartenenti al Movimento che proporranno iniziative dal tramonto in poi per avvicinare, far conoscere e far divertire le migliaia di visitatori che in quei giorni approfitteranno dell’ormai tradizionale evento dell’estate.

Wine, cheese and grapes on wooden table. View from above with copy space

Un abbinamento insolito pensato dal Movimento Turismo del Vino Toscana per questa edizione che nella sola giornata del 10 agosto vedrà alcune delle cantine aderenti all’iniziativa ospitare un cibo di strada abbinato ai propri vini. Così capiterà di assaggiare l’Orcia Doc o il Brunello di Montalcino abbinati al cibo di strada greco, o il Vino Nobile di Montepulciano alla paella e alle tapas spagnole, o il Chianti alla trippa e al lampredotto, passando poi per i grandi rossi toscani abbinati agli hamburger di Chianina. Un ricco programma realizzato con la collaborazione dell’Associazione nazionale Streetfood, che da dieci anni riunisce in Italia i migliori produttori internazionali di cibo di strada.

Bene, non mi resta che augurarvi con un brindisi che tutte le stelle cadenti avverino i vostri sogni. Buon San Lorenzo  winelovers!

Tutti i programmi su www.mtvtoscana.com

Calici di stelle 2016 (3)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...