Cantine Aperte in Toscana tra eventi, arte, Sigaro Toscano e Vespe

Movimento Turismo Vino ToscanaDal  28 al 29 maggio appuntamento con Cantine Aperte, uno dei più amati eventi enoturistici dedicato a tutti gli appassionati di vino. Durante il fine settimana oltre 80 cantine del Movimento Turismo del Vino della Toscana apriranno le loro porte a tutti i “winelovers”. Un fine settimana di appuntamenti all’insegna dell’enoturismo che quest’anno in Toscana si caratterizza grazie al binomio Vespa e Sigaro Toscano. Tanti gli appuntamenti in programma tra le Cantine di tutta la Toscana. Di seguito ve ne segnalerò alcuni. Prendete nota, accendete le vostre vespe e via, alla scoperta dei territori del vino!

Per chi volesse fare un salto nell’aretino, Camperchi accoglierà gli appassionati con il gelato di Palmiro Bruschi che per l’occasione ha realizzato un gusto particolare al sigaro toscano. Il Borro ospiterà nel borgo le Vespe, mentre per le giornate sono organizzate anche gite a cavallo.

L’ Agricola Tamburini, a Gambassi Terme proporrà degustazioni  di sigari toscani in abbinamento alle ultime annate in commercio. Visite guidate nella spettacolare cantina di Antinori, a San Casciano Val di Pesa, mentre  al Podere dell’Uliveto si spiegherà  come nasce un grande vino e sempre nel comune a Terre di Perseto la mostra Mostra di pittura di Lara Francini e Rebecca Serchi “DivinArt”.

IMG_5695

Alla Fattoria di Fubbiano  a Capannori (Lu) un ricco buffet di vini e delicatezze, per una giornata di assaggi enogastronomici all’aria aperta. A Montecarlo di Lucca, presso la Tenuta del Buonamico, si potranno degustare vini e oli e fare visite in cantina.

Tagli gli appuntamenti previsti nella provincia di Pisa. A  San Miniato, Agrisole proporrà una camminata nei vigneti con degustazione, Cosimo Maria Masini ospiterà Paolo Parisi con  pasta vegetariana e carni grigliate, poi ancora un angolo dei formaggi, formaggi di capra e di pecora, una Mostra fotografica: “Viaggiare per conoscere. Sguardi sul mondo nelle foto di Lucia Zullo” e infine musica e canti della tradizione toscana. Sempre in questa zona Pietro Beconcini accompagnerà i suoi vini di punta con lo streetfood dello Chef Ivan. Degustazioni nella Tenuta di Montalto mentre nella splendida cornice di Varramista, a Pontedera, l’apertura eccezionale della villa Piaggio e dei giardini.

Saranno ben trentatre le cantine della provincia di Siena ad aprire le porte ai visitatori nelle giornate di sabato 28 e domenica 28 maggio. Nel Chianti Classico. Badia a Coltibuono apre le porte della tenuta e dei giardini all’italiana. Degustazioni nella tenuta del Barone Ricasoli, Cantalici – L’Antica fornace di Ridolfo, al Castellare di Castellina, al Castello d’Albola, al Castello di Fonterutoli – Marchesi Mazzei, al Castello di Radda. Pranzo della domenica a Felsina, degustazioni da Melini, Rocca delle Macie, alla Tenuta di Lilliano. Al Casato Prime Donne degustazione enomusicale con 4 vini assaggiati in parti diverse della cantina insieme ai brani scelti dal sommelier musicista Igor Vazzaz. Piccoli assaggi di cibi tipici. Al Castello Banfi visita dell’enoteca del Castello e delle cantine. A Montepulciano, degustazioni tutta la giornata in  diverse Cantine. E per chi volesse approfittare   Vintage Tours e la Strada del Nobile propongono  gite in vespa nei vigneti della prima Docg italiana.

Illustrazione Mtv Toscana Social light

Passeggiate tra i filari a Colle di Val d’Elsa presso il Borgo Santinovo, distillati e grappa presso le Distillerie Bonollo di Torrita di Siena, mentre l’Enoteca Emporio Mediterraneo di Siena propone alcune degustazioni dei grandi vini di tutto il territorio e non solo.

Per scoprire le aziende aderenti a Cantine Aperte e i relativi programmi è possibile consultare la pagina  dedicata all’evento su www.mtvtoscana.com.

 

Annunci

Appuntamento a San Genesio per la Festa dei Bimbi

Lancio della Mongolfiera
Lancio della Mongolfiera

Consueto appuntamento con  la Festa di San Genesio Casciana Terme –  Pisa, l’evento più atteso, colorato e giocoso, interamente  dedicato ai  bimbi (e non solo).

La manifestazione si articola su  tre giorni con un programma fitto di iniziative;

Sabato 23 AgostoSerata di solidarietà con la partecipazione di Gaetano Gennai e di altri Artisti; tutti i proventi saranno devoluti alla CRI di Casciana Terme

Domenica 24 Agosto: Aspettando San Genesio. Alle 21.30 in Piazza Garibaldi, il Sindaco consegnerà le chiavi della città al Gran Ciambellano a seguire  alle 22.00, allo Chalet delle Terme, una giuria composta da esperti in varie discipline, decreterà il vincitore assoluto del San Genesio Festival edizione 2014.

Lunedì 25 Agosto: a partire dalle 10.00 si apriranno le iscrizioni ai giochi con lancio della mongolfiera intorno intorno alle 19.00. Per tutto il giorno il paese verrà invaso dai bimbi che si divertiranno tra le numerose iniziative di intrattenimento, come in un vero e proprio paese dei balocchi (giochi a premi, clown, spettacoli di strada). La festa avrà il suo clou con il lancio della mongolfiera insieme ai tantissimi palloncini colorati ai quali i bambini avranno attaccato un ‘messaggio di pace e bontà’ con l’auspicio che raggiunga  qualche bimbo lontano.

San Genesio_2

Per   informazioni:    Pro Loco di Casciana Terme Tel.  0587/646258

e-mail cascianaturismo@gmail.com

Andrea Bocelli accende le luci sul Teatro del Silenzio

Come ormai  da tradizione, Andrea Bocelli terrà  un concerto straordinario a Lajatico, in Provincia di Pisa, nel bellissimo palco del Teatro del Silenzio. Tra meno di ventiquattro ore, questo splendido anfiteatro, fatto costruire dallo stesso Bocelli,  si ‘accenderà’  colorando le colline della Valdera  con   musica, danza, arte e tanta poesia.

silenzio3

Dopo il grandissimo successo ottenuto negli ultimi otto anni, ( oltre 150.000 spettatori) , Andrea Bocelli  si esibirà il 20 luglio insieme al Maestro Placido Domingo,  che dirigerà I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra di 70 elementi, e il Corale Quadriclavio, coro di 80 elementi.

silenzio4

Il Teatro del Silenzio ha ospitato grandi  artisti come Laura Pausini, Noa, Lang Lang, Nicola Piovani, Toquinho, Zucchero, Elisa, José Carreras e Katherine Jenkins,  Roberto Bolle ed Eleonora Abbagnato.  La regia di tutte le edizioni è stata curata da Alberto Bartalini, direttore artistico del Teatro del Silenzio, affiancato per questa edizione da Veronica Berti.

Vale la pena visitare questo bellissimo anfiteatro, unico nel suo genere, in ogni stagione; la campagna che lo circonda, si colora di tinte  variegate regalando  sempre paesaggi mozzafiato.

silenzio 2

 

 

 

Montescudaio, un paese di vino, pane, birra e tanta bellezza

montescudaioMontescudaio, un piccolo paese toscano nella Provincia di Pisa,  è da sempre conosciuto per il suo ottimo vino; capofila della Doc Montescudaio  fa parte, insieme agli   altri sei comuni del territorio (Casale Marittimo, Riparbella, Montecatini Val di Cecina, Guardistallo, Santa Luce e Castellina Marittima)  della ‘Strada del Vino Costa degli Etruschi”. Adagiato tra le verdi colline della Val di Cecina, in una zona estremamente panoramica, Montescudaio  è un borgo dove  il tempo sembra essersi fermato. Le  case tipiche, dal sapore medievale,  fanno da contorno alle viuzze rendendo il piccolo paese un tesoro tutto da scoprire. Le produzioni principali sono essenzialmente agricole: vino, olio e pane, una vera e propria montescudaio 4delizia. Vi chiederete … il pane? Si, proprio lui:  il  pane di Montescudaio è conosciuto ed apprezzato ovunque (il Borgo fa parte  del circuito  delle  “Città del pane”). Prodotto con lievitazione a pasta acida a partire da farina semi integrale e  cotto a  legna,  esclusivamente da un forno nel centro del paese, il pane di Montescudaio  è un pane senza sale  che viene venduto con  forme rotondeggianti da 1 o 2 Kg.

Montescudaio, per le sue bellezze e tipicità, fa anche parte  della associazione ‘I borghi più belli d’Italia”. 

montescudaio3Dalle vecchie mura del castello si gode di  un panorama mozzafiato che va dalle verdi colline  al mare turchese, passando dalle isole dell’Arcipelago Toscano, fino  ad arrivare anche alle montagne della Corsica; Montescudaio offre sempre qualcosa: famosa la sua festa del vino ( primo week-end di ottobre) ma anche quella dell’olio (Novembre) e del pane, la mia preferita, a Giugno.

E per gli amanti della birra artigianale, qui ha  sede anche il Birrificio Artigiano Toscano (B.A.T.) dove troverete birre classiche, speciali e stilose per appassionati e  veri intenditori.

birra bat
Sono certa che i  buongustai non resteranno delusi di   Montescudaio:  prodotti freschi, e coltivati  in loco. Vi consiglio una sosta nelle trattorie; qui  la  tradizione contadina toscana è sapientemente mantenuta e la si ritrova nei sapori dei piatti proposti    che vanno dalla ribollita alla bruschetta con i fegatini, dalla pappa al pomodoro al coniglio fritto e  alle tante zuppe di verdura.

Veduta

San Genesio, la festa di tutti i bimbi

san genesio mongolfieraGiunta alla sua 58° edizione, la Festa di San Genesio a Casciana Terme – Pisa è un evento dedicato esclusivamente ai bimbi. Cinque saranno gli appuntamenti da non perdere;

Sabato 17 Agosto: San Genesio Festival – premio giuria popolare. Alle 21.30, in Piazza Garibaldi, il pubblico decreterà il vincitore della serata con l’applausometro.

Giovedì 22 Agosto: Serata di solidarietà con la partecipazione di artisti cascianesi; tutti i proventi saranno devoluti alla Fondazione Arco di Pisa

Venerdì 23 Agosto: San Genesio Festival – premio giuria tecnica. Alle 21.30, allo Chalet delle Terme, una giuria composta da esperti delle varie discipline, decreterà il vincitore assoluto del San Genesio Festival edizione 2013.

Sabato 24 Agosto: Alle 21.30 in Piazza Garibaldi, il Sindaco consegnerà le chiavi della città al Gran Ciambellano.

Domenica 25 Agosto: a partire dalle 10.00 si apriranno le iscrizioni ai giochi con lancio della mongolfiera intorno intorno alle 19.30. Per tutto il giorno il paese verrà invaso dai bimbi che si divertiranno tra le numerose iniziative di intrattenimento, come in un vero e proprio paese dei balocchi (giochi a premi, clown, spettacoli di strada). La festa avrà il suo clou con il lancio della mongolfiera insieme ai tantissimi palloncini colorati ai quali i bambini avranno attaccato un ‘messaggio di pace e bontà’ che sicuramente giungerà a qualche bimbo lontano.

Per chiunque volesse ricevere informazioni più dettagliate può contattare la Pro Loco di Casciana Terme : 0587/646258 cascianaturismo@gmail.com